Guernica by Ron English

web site: POPaganda

Advertisements

3 thoughts on “Guernica by Ron English

  1. È bella l’interazione tra gli artisti, lo stesso Picasso l’ha fatto tante di quelle volte, ma pur essendo un bel lavoro mi sembra un po’ “blasfemo”, forse perchè Guernica (credo), racchiude un’aura di sacralità che andrebbe rispettata!

  2. 50 anni, stessa generazione di Keith Haring, Jean-Michel Basquiat e Kenny Scharf, l’americano Ron English è: 1) – Fustigatore dell’Agit Pop. 2) – Mattatore della Culture Jamming, termine coniato dai Negativland (rockband sperimentale della baia di San Francisco) e diffuso alle masse dal critico Mark Dery in un articolo pubblicato nel 1990 sul New York Times. Creativo all’ennesima potenza, artisticamente velenosissimo, Ron English dice da anni la sua sulle bassezze del mondo. Utilizzando il lessico dell’”advertising”. Famoso era e famoso è. Ancora di più, da quando ha estratto dal cilindro Abrahamobama: il volto di Barack Obama sovrapposto alla barba da quacchero e alla fronte ariosa di Abraham Lincoln. 2 presidenti degli USA in 1, stampati su migliaia di posters e appiccicati su chilometri di muri metropolitani.
    Artista di POPaganda (si definisce così: è il suo “brand”), ha iniziato nell’84 modificando i cartelloni pubblicitari alla North Texas State University. Da allora, è intervenuto su più di 850 manifesti veicolando messaggi sociali, politici, controculturali. È arrivato, a un certo punto, a dipingerli a mano per poi attaccarli arrampicandosi fino ai supporti metallici montati sui tetti degli edifici e lungo le autostrade.
    http://yeahlab.wordpress.com/2010/10/19/ron-english-and-his-popaganda/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: