Tribute to Gabriele Basilico (Milano, 1944 – Milano, 13 febbraio 2013)

gabriele_basilico_photographs

web site: Gabriele Basilico

Da quando la fotografia esiste, non ha mai smesso di essere un efficace strumento di misurazione del mondo. E anche quando i percorsi e l’evoluzione della ricerca in campo artistico hanno messo in discussione la sua attitudine documentaria, la fotografia non si è mai completamente liberata del suo valore simbolico di testimonianza. La giusta distanza di Gabriele Basilico

Advertisements

4 thoughts on “Tribute to Gabriele Basilico (Milano, 1944 – Milano, 13 febbraio 2013)

    • Hai ragione e cito Benito Oliva “Gabriele Basilico, che pratica da molti anni una tangenza con il mondo dell’arte e dell’architettura, (… )introduce nell’ambito dell’immagine fotografica la torsione che appartiene alla storia della pittura, adoperando rigorosamente gli strumenti del linguaggio fotografico (…)egli tende sempre a dimostrare che la realtà è complessa, sezionabile quanto si vuole ma mai annullabile. Anche per merito di una metafisica dello sguardo”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: